IGT A.R. BIANCO DELL’ARCIPRETURA

IGT A.R. BIANCO DELL’ARCIPRETURA 2016

Print Friendly, PDF & Email
SCHEDA TECNICA
Vitigno: Incrocio Manzoni in prevalenza, Riesling, Muller Thurgau, Nebbiolo
Zona di produzione: Comune di Sondrio
Resa ettaro: 45 quintali
Raccolta: Ultima decade di Settembre
 Gradazione zuccherina: 22 Babo
 Alcool: 13%
 Acidità totale: 6,8 g/L
 Residuo zuccherino: Tracce
 Estratto secco: 28,5 g/L
 Vinificazione: Dopo una macerazione sulle bucce a bassa temperatura (criomacerazione) è sottoposto ad una lieve pressatura e fermentato a temperatura controllata
Affinamento: 6 mesi in acciaio prima di essere messo in bottiglia per 4 mesi e dare così inizio alle vendite
SCHEDA ORGANOLETTICA
Colore: Giallo paglierino brillante con riflessi verdi
Profumo: Caratteristico, fruttato con ricordo di mele, di buona intensità e finezza
Gusto: Asciutto, piacevolmente acidulo e fresco
Abbinamento: Ben strutturato, adatto agli antipasti ed ai piatti di pesce. Si abbina facilmente a frittate con verdure, filetti di pesce persico al burro, risotto con erbe selvatiche
Temperatura – Modalità di servizio: Stappare la bottiglia un pò prima del servizio, servire ad una temperatura di 10/12 °C in calici di media ampiezza. Disponibile in bottiglie da 750 mL.
Informazioni sull’annata: Il 2016 è stato un anno caldo soprattutto nel cuore dell’estate con mesi di luglio ed agosto molto secchi. Tale siccità ha ridotto leggermente il carico dei grappoli sulla pianta, apportando però situazioni positive, quali la diminuzione di trattamenti con conseguente stato “sanitario” sanissimo delle uve e soprattutto una qualità indiscutibilmente eccellente

I commenti sono chiusi.